Panerai con Ogyre per la salvaguardia dell’ecosistema marino

 Panerai con Ogyre per la salvaguardia dell’ecosistema marino
Panerai, marchio di alta orologeria sportiva, si allea con Ogyre, la prima piattaforma globale di “fishing for litter” il cui obiettivo è la pulizia dei mari dai rifiuti inquinanti attraverso il finanziamento di un network di pescatori attivamente coinvolti nel progetto.
Accomunati dall’amore per il mare e dalle origini italiane, Panerai e Ogyre sostengono una campagna di pulizia dei mari che prevede la raccolta in 1 anno di 1.000 Kg di rifiuti marini – l’equivalente di 110.000 bottiglie in PET – per proteggere e salvaguardare l’ecosistema marino.
Grazie alla collaborazione tra Panerai e Ogyre, i pescatori di S. Margherita Ligure e Cesenatico hanno già raccolto 327 Kg di plastica dal 1° Aprile 2022 ad oggi: la raccolta avviene ogni giorno durante le normali attività di pesca, grazie al recupero – da parte dei pescatori – dei rifiuti che rimangono incagliati nelle reti da pesca.
I rifiuti vengono differenziati e quindi riportati a terra per un corretto smaltimento.
“Sono già 80 i pescatori di Ogyre che, dal Mediterraneo alle acque di Brasile e Indonesia, recuperano i rifiuti marini per smaltirli poi correttamente. Parte di questi rifiuti, in particolare quelli in plastica, vengono poi re-inseriti nel circuito del riciclo per dar loro nuova vita, creando prodotti in plastica rigenerata che possono essere acquistati da persone e aziende su Ogyre.com per finanziare i pescatori a distanza” – spiegano Antonio Augeri e Andrea Faldella, founders di Ogyre.

“La plastica negli oceani è uno dei più grandi problemi ambientali dei nostri tempi, basti pensare che ogni anno finiscono in mare 8 milioni di tonnellate di plastica. Secondo una ricerca del World Economic Forum, di questo passo nel 2050 negli oceani il peso complessivo della plastica supererà quello degli animali marini.” spiega Jean-Marc Pontroué CEO di Panerai. “Sono convinto che la partnership con Ogyre sia uno straordinario strumento di informazione e sensibilizzazione del pubblico, in grado di produrre effetti tangibili nel breve termine”.

Oltre a favorire azioni concrete per la salute dei nostri mari, Panerai e Ogyre sostengono la campagna di sensibilizzazione e salvaguardia degli oceani insieme alla Commissione Oceanografica Intergovernativa dell’UNESCO (IOC-UNESCO), per lo sviluppo del programma di “Ocean Literacy” nell’ambito del Decennio delle Scienze Oceaniche per lo Sviluppo Sostenibile (2021-2030) proclamato dalle Nazioni Unite. L’obiettivo è quello di coinvolgere attivamente le persone in azioni di salvaguardia degli oceani oltre a sensibilizzare quante più persone possibile sulla rilevanza dell’oceano e dei suoi benefici diretti sul clima e sulla biodiversità.

Digiqole ad

Articoli correlati