Possibile posticipo del Prime Day 2020 di Amazon

Amazon potrebbe cambiare la data del Prime Day. È l’evento internazionale dedicato allo shopping riservato ai clienti Prime, che possono sfruttare sconti e promozioni speciali. In teoria avrebbe dovuto verificarsi a luglio.

Adesso cambia tutto. In base alle comunicazioni aziendali di cui è venuta a conoscenza la Reuters, il colosso fondato da Jeff Bezos sarebbe intenzionato a far slittare la due giorni, una delle fonti più importanti di guadagno per il gruppo, ad agosto, naturalmente a causa della crisi de Coronavirus.

L’Amazon Prime Day è uno degli eventi più importanti per le casse del gruppo insieme al Black Friday e al Cyber Monday.

Articoli correlati