Robilant Associati guida il progetto Dante.global

 Robilant Associati guida il progetto Dante.global

Presentata la nuova piattaforma digitale della Società Dante Alighieri dedicata alla lingua e alla cultura italiane

È stato presentato a Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, Dante.global, il nuovo polo digitale dedicato alla lingua e cultura italiane della Società Dante Alighieri. A coordinamento del progetto e dell’identità visiva di Dante.global è Robilant Associati, la prima società italiana indipendente di consulenza nel Branding, leader in Italia e riconosciuta a livello internazionale, da sempre impegnata attivamente nella valorizzazione dell’Italia, della sua cultura e identità.

“Accompagnare nel digitale un’Istituzione con oltre 130 anni di storia è stata una sfida straordinaria” afferma Tommaso Mezzavilla, Direttore Creativo e Esecutivo Digital di Robilant Associati, incaricato del coordinamento dell’intero progetto. “Dante.global è un brand nuovo con un bagaglio di portata storica, una sfida resa ancora più grande dal forte valore identitario, geoculturale e linguistico del progetto.”

Robilant Associati ha accompagnato la società Dante Alighieri dall’inizio del percorso di trasformazione digitale attraverso lo studio e l’analisi strategica preliminare del progetto, la definizione delle istanze tecniche e tecnologiche, la strategia digital, fino allo sviluppo del nome, dell’identità visiva del nuovo progetto e la sua declinazione online e offline.

“Il progetto digitale è partito da una complessa fase di analisi strategica – racconta Lorenzo Ferrante, Head of Digital in Robilant Associati – grazie alla quale è stato messo a fuoco il concept della piattaforma e sono stati definiti gli obiettivi, i servizi e le funzionalità che la Società Dante Alighieri intendeva mettere a disposizione dei suoi stakeholder attraverso la piattaforma.”

Questa fase ha portato alla definizione dei quattro pilastri di Dante.global:

–                 Lingua: con i corsi di lingua italiana per stranieri che vanno a integrare la proposta tradizionale (in aula) delle scuole della Dante in Italia, con percorsi 100% online o in aula ibrida.

–                 Formazione: con la proposta formativa dedicata a docenti, imprese e professionisti.

–                 Cultura: per la promozione del nuovo progetto turistico-letterario L’Italia di Dante e i prodotti di editoria digitale della Dante.

–                 Servizi digitali: con l’erogazione di contenuti delle industrie cinematografiche, musicali e editoriali, messi a disposizione dai partner della Dante.

Dal concept è disceso il progetto di Brand Identity: “Abbiamo puntato ad una identità visiva moderna e sofisticata contemporanea ma con radici nel passato. – racconta Mezzavilla – In un percorso quasi inverso rispetto a quello cui siamo abituati, Dante.Global è un brand che nasce digitale per espandersi anche alla dimensione fisica, andando a identificare oggettistica e merchandising, eventi, adv, comunicazione, allestimenti, aule reali e virtuali”.

In occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla scomparsa del padre della lingua italiana, Dante.global rilancia la lingua e cultura italiane a livello globale con un linguaggio nuovo, una identità inedita, una grammatica visiva fatta di elementi iconici e significanti: il globo azzurro simbolo di una rete globale. Geometrie gialle evidenziano un metodo d’insegnamento autorevole, intuitivo, universale. Segni e stilemi del passato si ridisegnano dando vita a un alfabeto contemporaneo, con radici nella storia e sguardo rivolto al futuro.

Con Dante.global l’italiano è digitale, connesso, globale.

Digiqole ad

Articoli correlati