Robot, Intelligenza artificiale e lavoro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Artificial Intelligence

Lo scorso 12 novembre 2019 si è tenuto presso la Copernico Blend Tower di Milano, un evento intitolato Redesign Workforce for the Future per parlare di come la tecnologia abbia innescato mutamenti nel modo di concepire il lavoro.

Rivoluzione aziendale, trasformazione dei processi produttivi, tecnologie digitali mobili e cloud computing sono oggi più che mai temi cruciali.

Hai letto i recenti dati emersi dal secondo rapporto Aidp-Lablaw 2019?

Secondo una recente indagine Doxa nove italiani su dieci (il 94%) ritengono che robot e intelligenza artificiale abbiano portato a scoperte un tempo impensabili, contribuendo (per l’87%) a migliorare la qualità della vita.

Per il 53% l’ambito di maggiore utilità è nella logistica e nei trasporti, per il 51% nel settore manifatturiero e nell’industria, per il 50% nella medicina e nei servizi sanitari, per il 48% nel settore militare, nella sicurezza e nel settore automobilistico. Da notare come per il 40% tra i settori di applicazione più interessati c’è il lavoro domestico e per il 32% l’assistenza ad anziani e disabili. 

Interessante è il dato che il 70% della popolazione intervistata teme la perdita di posti di lavoro, mentre un italiano su due (il 50%) teme addirittura un imminente predominio delle macchine sull’uomo.
Anche per questi motivi, secondo il 92% urgono nuove leggi e normative per regolare la materia.

Per ora possiamo solo dire che sarebbe importante superare il concetto di ufficio come spazio e tempo di lavoro dando luogo a nuove forme di flessibilità lavorativa per la creazione di valore. E’ grazie ad AI, Cognitive Computing, Robotic Process Automation & Advanced Analytics che la trasformazione può avvenire.
Almeno così la pensiamo noi!

Articoli Consigliati

FOCUS MO

Dove Siamo

Sede Operativa: Via 8 Marzo 2 – Venezia – P.iva 04245770278

Redazione: info@focusmo.it

Iscriviti alla Newsletter