Morbido e vellutato al palato, con un impatto iniziale dolce e una buona fluidità. Così Luigi Caricato – oleologo e autore di diversi volumi dedicati all’extravergine di oliva – ha definito Genesi, l’olio extravergine d’oliva taggiasca firmato Guido1860 (www.guido1860.com).

Il prodotto, recensito nel numero di ottobre 2019 di Oliocentrico, è solo uno dei sei oli di Guido1860, l’azienda ligure che ha innovato il settore dell’olio extravergine d’oliva (storicamente legato alla tradizione) con un brand superpremium.

Attraverso una pregiatissima selezione di oli, che rappresentano una vera e propria gourmet excellence italiana, Guido1860 trasforma l’olio d’oliva da condimento in protagonista del menù.

Pochi mesi fa è avvenuta la presentazione della linea, ma l’intuizione che anima il progetto di Guido Novaro, titolare di Guido1860, è scaturita durante la redazione del libro “Liscio come l’olio”, uscito alla fine del 2018.

Olio extravergine e gli altri prodotti Guido1860

Oltre a Genesi, fanno parte della linea di oli Guido1860: Armonie, Gustò, U l’è Bon, Toque D’Or e Toque. Ciascun prodotto corrisponde a una diversa varietà di pregiato olio d’oliva.

Armonie è un extravergine blend dal sapore elegante e delicato, ottenuto dalla combinazione di olive taggiasche e altre cultivar italiane di qualità. È consigliato per piatti particolarmente delicati. Gli appassionati di carne e pesce invece non dovrebbero perdere l’occasione di assaporare Gustò. Delicato, equilibrato e profumato, è un extravergine di sole olive italiane, ideale per il condimento di carpacci.

U l’è Bon è un olio di oliva blend dal sapore delicatissimo, destinato al consumo quotidiano. Può essere impiegato in cucina, per salse e fritture, e come condimento.

Frutto di un sapiente mélange dei migliori oli extravergini della Comunità Europea, Toque D’Or è un extravergine che ben si presta alla rifinitura dei piatti. Toque è un blend leggero, genuino e a bassa acidità, ottenuto dall’unione di olio di oliva raffinato e buon olio vergine di oliva. La resistenza alle alte temperature lo rende adatto all’uso in cucina e per la realizzazione di salse a freddo.

Non solo olio, l’offerta di Guido1860 include salse, sottoli, paté e creme. Tra i prodotti in catalogo figurano paté di olive taggiasche, paté di carciofi e tonno, olive taggiasche in olio extravergine e pesto genovese DOP (con e senza aglio).

Novaro, la famiglia che ha scritto la storia dell’olio in Italia

Guido Novaro l’olio ce l’ha nel sangue. Discende da Agostino Novaro, che nella seconda metà del 19° secolo creò l’azienda olearia Sasso, tra le più famose d’Italia. Suo padre, Cellino Novaro, è stato l’ultimo “signor Sasso”, insieme al fratello e ai cugini.

E in “Liscio come l’olio” Guido Novaro ripercorre la storia della sua famiglia e di un’eredità dispersa. “Mio padre ha avuto in dono un’azienda e l’ha ceduta. Io, senza doni e con qualche errore, mi sono costruito il mio lavoro e la mia vita”.